FARE PULIZIA

11.04.2018 ADV, Video

Fare pulizia ha molti significati.

Liberarsi di oggetti inutili, vecchi indumenti, attività superflue, accanimento da social media, relazioni sterili.

Ti sarà capitato di avvertire quella sensazione di piacere
dopo aver fatto ordine nel caos di una scrivania, di un hard disk, di un garage, di una serie di rapporti stantii.

Ti senti più sicuro in te stesso, positivo, costruttivo, rivolto al futuro.
Poi però la cosa piu facile è quella di ricadere nell’errore e ritrovarti nuovamente nel caos da abitazione post-party.
L’accumulo, malattia cronica dei giorni nostri, necessita di strumenti efficaci per essere combattuto, pensiero e azione, rigore e sentimento.
Occorre andare a fondo, cercare nei luoghi più nascosti, nelle pieghe della nostra vita, dove non ci infiliamo mai per paura di scoprire verità che facciamo finta di non conoscere.

In un’epoca dove in tanti ti indicano la via per stare meglio, essere efficace, performante, social nel modo giusto, anche io voglio darti la mia dritta per fare pulizia nella tua vita.

Credits
Produzione: Gianni Canali Studio
Regia e DoP: Gianni Canali
Camera: Alessandro Della Valentina
Editing: Alessandro Della Valentina
Best boy electric and grip: Camillo Bonfani/Sebastiano Trovesi /Gianluca Micheletti
Make Up/Hair: Marina Magoni
Model: Alice R.
Client: Imetec
Thanks to:
Angelo Stucchi for the dog Artù

Occorre ritrovare il tempo da dedicare alla ricerca e questa è stata l’occasione giusta.

La lotta quotidiana con il tempo, dettata da regole di mercato e limiti organizzativi di tutte le parti in causa non facilita il lavoro di ricerca, ma non dobbiamo cadere nell’errore di legittimare la nostra sterilità, cedere al continuo lamento, sottrarci alle nostre responsabilità.

La premessa:
un’agenzia pubblicitaria
una casa farmacologica che opera nel settore dell’oncologia di precisione
la disciplina sportiva della scherma come metafora dell’ambito di intervento
un calendario per il 2018
tre fotografi
io uno dei tre

Non è di certo un segreto che il significato di fotografia sia “scrittura di luce”.
Scrivere con la luce è stata la mia scelta.
La luce attraverso la fotografia è rappresentazione dello schermidore,
come il fioretto è metafora dell’arma di precisione per la stoccata vincente.

La ricerca scientifica presuppone studio, metodo, rigore, analisi, verifica.
Il mio lavoro sulla luce alla ricerca della forma che esprimesse il concetto stabilito
si è fondato sugli stessi principi.

Come accade nella ricerca all’inizio si è confusi e lontani dall’obiettivo, piano piano ci si avvicina alla meta fino al raggiungimento del risultato.

La light painting non è mai state nelle mie corde, nel mio stile, ma mi sembrava l’occasione giusta per sperimentare questo ambito fotografico, mi pareva funzionale alla rappresentazione del tema.

Queste le immagini realizzate e un filmato che vi svela il lavoro svolto, l’immancabile dietro le quinte.

scherma calendario fencing light painting

scherma calendario fencing light painting

scherma calendario fencing light painting

scherma calendario fencing light painting

scherma calendario fencing light painting

scherma calendario fencing light painting

scherma calendario fencing light painting

Agency: Welcome ADV
Cliente: Celgene
Calendario 2018
Light Schermidore: GL Micheletti
#nofilter

Grazie all’alternanza scuola lavoro con il Liceo Mascheroni
è stato possibile realizzare il filmato di backstage
con la collaborazione di Luca Bonfanti e Michele Ghezzi
Diamo fiducia a questi ragazzi!

auguri 2018 celgene stoccata vincente scherma

 

 

EN GARDE

 

PRET

ALLEZ

 

2018

Di metafora in metafora
guardalo sino alla fine, il filmato
si parla di green
si parla di cooperazione
si parla di valori
ma anche di football…!

Una grande squadra ha bisogno di condividere valori per vincere
sembra uno slogan
è uno slogan
ma anche una verità.

E’ da questi particolari che si giudica un gruppo di lavoro
la nostra squadra si impegna da anni
i nostri clienti, selezionati, non sono da meno
collaborare è un vero piacere.

Fortunatamente abbiamo anche consulenti speciali
che hanno tempo e occhio
e ci aiutano a tenere il lavoro sotto controllo
fra il serio e il faceto
guardalo, il filmato, e capirai.

Per far le cose fatte bene iniziamo la mattina presto,
quando la luce è migliore
continuiamo fino al tramonto
per rincontrarla.

Il rispetto delle persone è fondamentale
e fa parte del nostro stile,
del nostro modo di essere e di lavorare, da sempre
Il risultato lo si vede dallo sguardo delle persone che incontriamo.

E’ bello quando la gente apprezza quello che stai facendo!

Buona visione

 

IL CASTING

 

Cooption-verde-manutenzione-gianni-canali-fotografo-photographer-bergamo_01 Cooption-verde-manutenzione-gianni-canali-fotografo-photographer-bergamo_02 Cooption-verde-manutenzione-gianni-canali-fotografo-photographer-bergamo_03 Cooption-verde-manutenzione-gianni-canali-fotografo-photographer-bergamo_04

Incontro Leone per una birra al BG Birra
mi dice: “ho scritto un libro”.
E vabbè…” rispondo io “sai che novità
Leo si corregge, “volevo dire, ho pubblicato un mio romanzo
si intitola -Il balilla innamorato- con Edizioni Bolis…
…sono alla ricerca di un luogo per la presentazione, vorrei evitale la solita libreria,
l’idea è quella di un piccolo show da teatro on/off con dei brevi recital
Gli propongo: “facciamolo nel mio studio, cosa ne dici?”,
mi guarda con i suoi occhietti vispi, capisco al volo che l’idea lo attira.
Un cubo bianco, buio, uno spot sul palco!
suggerisce Alessandra che si unisce alla conversazione.
La serata è stata apprezzata, un centinaio di persone e altrettanti libri venduti
ho ripreso l’evento con camera fissa, qui sotto trovi il video integrale di 40 minuti
poi ho confezionato un piccolo trailer selezionando un frase per ogni testimonial.

 

mostra fotografica video

IMPRENDITORI CHE LAVORANO

Il titolo potrebbe apparire una provocazione.
lo dichiaro subito: per me lo è, eccome.

Imprenditori che lavorano
si sporcano le mani,
ci mettono la faccia, la testa e il cuore
danno lavoro a giovani, meno giovani e meno giovani ancora,
mettono in gioco i risparmi di una vita, per andare avanti,
in tempo di crisi, per non lasciare a casa nessuno.

Imprenditori che lavorano
a tutte le ore del giorno,
la formazione continua,
la ricerca fatta in casa nel “tempo libero”.

Imprenditori che lavorano
hanno anche difetti, inutile negarlo:
a volte camminano a testa bassa,
non prendono respiro,
negano il tempo alla famiglia,
vanno poco a teatro, al cinema, ai vernissage…
ma trovalo tu il tempo.

Imprenditori che lavorano
giudicateli come vi pare
pensate pure che sia retorica
ma hanno gli attributi
guardateli in faccia
questa è l’occasione buona.

 

Non mancare,  ti aspetto!
venerdì 5 maggio alle ore 17:30
Dove: Ex Chiesa Maddalena – Via Sant’Alessandro, 39b – Bergamo
Periodo mostra: 5 Maggio > 4 Giugno

Il ritmo scandito dal tempo forse ci spaventa
ed è per questo che ne dimentichiamo il valore.

Ma il tempo che dedichiamo alle nostre azioni è la misura delle nostre scelte,
delle nostre priorità e del nostro approccio alle cose della vita.

Saltare i capitoli di un romanzo per vedere come va a finire
o premere la doppia freccia del telecomando:
inganniamo noi stessi e non ne comprendiamo il senso.

Avere la conoscenza del tempo che scorre ci rende più consapevoli
anche del valore di ogni singolo oggetto che teniamo nelle nostre mani.
Osservare il lento fluire di ogni singola azione
ci permette di comprendere a fondo lo sforzo per creare un prodotto.

Praticamente tutti possediamo un’auto e tutte le auto hanno come cuore un turbocompressore.
Non si può certo sostenere che il processo meccanizzato di creazione di un turbocompressore sia particolarmente emozionante.

Ma raccontare con immagini il tempo e il ritmo necessario per produrlo
ci aiuta a comprendere la perfezione necessaria a svolgere il suo prezioso compito per giorni, mesi e anni.

Prenditi quindi un po’ di tempo, c’è anche della buona musica, a ritmo naturalmente…
in fondo sono solo un paio di minuti, forse il tempo necessario per scoprire il valore del tuo tempo.

 

Termina anche questo anno, periodo di luci ed ombre,
ma sfido chiunque a trovare un secolo che in qualche modo non lo sia.
Le testimonianze del passato ci dovrebbero aiutare a migliorare il futuro
ma pare sia una delle cose più difficili da mettere in atto.
Nei momenti di piacere, come in un viaggio, raccolgo immagini
le seleziono, le riorganizzo, anche solo come memoria, mi sembra già una buona cosa.

La colonna sonora la devo a quattro ragazzi,
musicisti di strada, probabilmente studenti
alla ricerca di qualche euro
per soddisfare i desideri del quotidiano.

Le immagini le devo alla storia,
di una città, dell’umanità,
ai simboli rimasti dal passato o eretti successivamente,
alla memoria dei posteri.

Il sostegno lo devo al miglior compagno di viaggio di sempre,
Paolo, che grazie alla sua cultura, organizzazione e pazienza
mi affianca instancabile lungo il tragitto.

Le soddisfazioni le devo alla luce,
l’inchiostro per i mio linguaggio
lavoro, piacere, vita
una grande emozione.

 

berlin souvenir photo gianni canali

gianni_canali_berlino_0190

berlin souvenir photo gianni canali

berlin souvenir photo gianni canali

berlin souvenir photo gianni canali

Materiale di scarto, ne siamo sicuri?
Mia nonna diceva: prima di buttare controlla bene. Così abbiamo fatto.
Guarda nel cestino, potresti trovare materiale utile.
Scarti, movimenti di camera non consoni alla richiesta, non perfetti.
Per BKT Tires abbiamo girato materiale per un filmato, test di trazione pneumatici in un campo prove.
Un po’ come in cucina, con gli avanzi puoipreparare un piatto niente male. Buon appetito!

I’m on fire
canta Bruce
ma lui non ha bisogno di pellet
l’energia non gli manca di certo

Di calore ne abbiamo bisogno
da tutti i punti di vista
affetto, passione, solidarietà,
amore, allegria, serenità
sono periodi tosti.

È con l’incontro che nasce la scintilla
la buona relazione, poi ci si scalda facilmente,
condividendo i momenti della quotidianità

Possiamo avere il nostro jolly
che sia legna o pellet
non è importante
una mano ce la dà sempre
ma solo noi decidiamo quando quando giocarlo.

 

 

 

 

 

 

 

 

jolly mec fuoco camino stufa pellet calore ufficio

jolly mec fuoco camino stufa pellet calore

jolly mec fuoco camino stufa pellet calore bambini

jolly mec fuoco camino stufa pellet calore sci cane

jolly mec fuoco camino stufa pellet calore ragazza

Credits
Produzione: Gianni Canali Caleidostudio
Soggetti: Gianni Canali e Alessandro Della Valentina
Regia e DoP Gianni Canali
Camera Alessandro Della Valentina
Editing Alessandro Della Valentina
Elettricista & Assistente luci Marco Bergamini / Sebastiano Trovesi
Trucco Elena Donati
Agency: Forlani Studio
Client: Jolly-Mec
Thanks to:
Edoardo Milesi & Archos
Amina e Paolo
Marco e Silvia
Rullo